IBU Cup Ridanna: Dale e Morozova prevalgono anche nell'inseguimento

Slivko Morozova Mironova IBU Cup Ridnaun Ridanna pursuit women 16 12 2018 250

Ridanna, 16 dicembre 2018 - La IBU Cup di Ridanna si è conclusa domenica con l'inseguimento. Alle premiazioni nello stadio della roccaforte altoatesina del biathlon sono saliti sul gradino più alto del podio gli stessi atleti che il giorno precedente hanno vinto lo sprint: la russa Anastasiia Morozova e il norvegese Johannes Dale. Dopo sei gare svolte in modo impeccabile, il comitato organizzatore capitanato dal direttore di gara Manuel Volgger si dice soddisfatto. 

  

Johannes Dale è entrato in gara per primo nell'inseguimento maschile di domenica e ha mantenuto il suo vantaggio fin dopo la prima sessione di tiro. Poi, però, il 22enne norvegese ha commesso un errore ed è iniziato il duello con il russo Babikov, che nella sprint si era classificato secondo. Alla terza sessione di tiro, sia Dale che Babikov hanno mancato un bersaglio, mentre hanno completato l'ultima senza fallo e sono entrati contemporaneamente nell'ultimo giro. Sugli ultimi 2,5 chilometri Dale ha innestato il turbo ottenendo un vantaggio di circa nove secondi già al primo intermedio e vincendo la gara con   13,7 secondi su Babikov. "Ho cercato di fare del mio meglio. Nel tiro mi sono concentrato solo su me stesso, che mi è riuscito molto bene. Queste due vittorie mi regalano molta fiducia in me stesso. Ora devo confermare la mia ottima forma anche nelle gare a venire", ha dichiarato Dale al traguardo. Babikov rimane in testa alla classifica generale di IBU Cup. 

 

Il francese Simon Fourcade, invece, si è affermato al terzo posto partendo dall'ottavo. Il fratello maggiore del superstar Martin Fourcade ha concluso la gara con un errore di tiro e un ritardo su Dale di 47,4 secondi. Nella top ten, nove piazzamenti sono andati ad atleti norvegesi, francesi e russi. L'unico a rompere questa supremazia è stato Roman Rees che, con due errori nell'ultima sessione in piedi, ha dovuto accontentarsi di un ottavo posto. Come migliore Azzurro, il friulano Daniele Cappellari è avanzato dalla 28ª posizione al 21º posto. 

 

 

Tripletta russa nel femminile

 

In campo femminile, Anastasiia Morozova ha bissato il successo di sabato. Dopo aver vinto la sprint, la 24enne russa si è imposta anche nell'inseguimento, anche se, durante la gara, è stata brevemente superata dall'ucraina Nadiia Bielkina e dalla compatriota Victoria Slivko. Alla fine, la Morozova ha trionfato con un tempo di 31'05'1 minuti, conquistando, come Dale nel maschile, il secondo oro in IBU Cup della sua carriera, nonostante tre errori di tiro. Con 20 centri, la Slivko si è classificata seconda con un ritardo di 15,7 secondi. Svetlana Morosova sul terzo gradino del podio ha completato la tripletta russa. Con una performance sensazionale sugli sci, la 24enne è riuscita a scalare la classifica dal 12º al terzo posto nonostante tre errori di tiro. La classifica generale di Coppa IBU vede in testa la Morozova. 

 

La migliore atleta della Nazionale femminile è stata la gardenese Irene Lardschneider, alla sua seconda esperienza nella Coppa IBU. Dopo il suo 23º posto nella sprint, nell'inseguimento si è classificata 16ª, il suo miglior risultato in IBU Cup. "Oggi non ho fatto errori, il poligono di Ridanna mi piace. Nel fondo posso ancora migliorare, ma vedo che mi evolvo di gara in gara. Il prossimo appuntamento sarà la IBU Cup a Obertilliach. Correre in Coppa del mondo è un sogno che prima o poi voglio realizzare, ma attualmente le mie colleghe sono in una forma eccellente", ha commentato la Lardschneider dopo l'inseguimento. L'altra Azzurra in gara, l'aostana Samuela Comola, si è piazzata 44ª. 

 

 

Il bilancio dell'organizzatore

 

Anche il direttore di gara Manuel Volgger si è detto molto soddisfatto dopo l'ultima gara. "Per lungo tempo, la nostra sfida più ardua è stato il tempo, visto che di neve ce n'era poca. Ma alla fine della settimana scorsa per fortuna ha nevicato. Complessivamente ho notato che, dopo gli Europei, Ridanna è diventata ancora più appassionata di biathlon e che tutti collaborano con tutto il cuore. È bello vedere che tutta la vallata supporta il nostro evento. Le competizioni si sono svolte senza intoppi, la IBU Cup è stata un successo assoluto. Per questo desidero ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita", ha concluso Volgger. 

 

 

IBU Cup Ridanna 2018/19 – Classifica

 

Inseguimento femminile (10 km)

1. Anastasiia Morozova RUS 31.05,1/3

2. Victoria Slivko RUS +15,7/0

3. Svetlana Mironova RUS +55,5/3

4. Yuliia Zhuravok UKR +1.06,2/1

5. Ingela Andersson SWE +1.19,2/4

...

16. Irene Lardschneider ITA/Selva Gardena +2.32,8/0

44. Samuela Comola ITA +7.43,9/4

 

Inseguimento maschile (12,5 km)

1. Johannes Dale NOR 33.36,8/2

2. Anton Babikov RUS +13,7/1

3. Simon Fourcade FRA +47,4/1

4. Sivert Guttorm Bakken NOR +51,2/3

5. Fabien Claude FRA +1:00,7/3

...

21. Daniele Cappellari ITA +3.21,5/1

39. Saverio Zini ITA +5.50,8/4

DNF Pietro Dutto ITA

 

 

ASV Ridanna • I-39040 Ridanna (Alto Adige) • Tel: +39 349 0062066 • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. • P.IVA: 01417330212 • Editorial Privacy © geiger-webdesign.com

Utilizziamo i cookie per assicurarVi una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze per inviarVi messaggi promozionali personalizzati. Se prosegue nella navigazione di questo sito acconsente automaticamente all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione clicca qui.